• Quand'è che devo rilasciare la mia criptovaluta durante un'operazione?

    In qualità di venditore, il rilascio della criptovaluta che stai vendendo dovrà essere l'ultimo passaggio dell'operazione. Rilascia la criptovaluta solamente dopo aver confermato di aver ricevuto il pagamento da parte dell'acquirente. 

    Se rilasci la criptovaluta prima di confermare di aver ricevuto il pagamento, puoi avviare una disputa: i nostri moderatori ti aiuteranno a risolvere il problema. Per maggiori informazioni su come avviare una disputa, dai un'occhiata a questo articolo.

  • Vendere criptovalute

    La vendita di criptovalute è emozionante, e siamo lieti di averti al nostro fianco in questo viaggio.

    Questa guida ti aiuterà a trovare le offerte di vendita di criptovalute esistenti. Se vuoi creare la tua offerta, consulta il nostro articolo sulla creazione di offerte.

    Video

    1° passaggio: impostare i requisiti di ricerca

    2° passaggio: trovare un'offerta

    3° passaggio: effettuare l'operazione

    Video

    Ecco un breve video su come vendere bitcoin oggi:

    1° passaggio: impostare i requisiti di ricerca

    1. Crea un conto o accedi al tuo conto Paxful, passa con il mouse sulla freccia Vendi e fai clic sulla tua criptovaluta preferita.

    click-sell-crypto-type.png

    Visualizzerai la paginacon le offerte di vendita di criptovalute.

    Suggerimento: stai vedendo le offerte da cellulare? Fai clic sull'icona a forma di hamburger e scegli una delle opzioni dall'elenco che ti verrà mostrato.

    2. Fai clic su Mostra tutto o Qualsiasi metodo di pagamento e seleziona il tuo metodo di pagamento preferito per vendere criptovalute nella casella di dialogo che viene visualizzata.

    In alternativa, fai clic su Vedi offerte per tutte le opzioni di pagamento per vedere l'elenco di tutti i metodi di pagamento disponibili.

    3. Fai clic su Qualsiasi valuta e seleziona la tua valuta dall'elenco. Inserisci l'importo da scambiare nel campo Qualsiasi importo.

    Se non pensavi a nessun importo in particolare, puoi lasciare il campo Qualsiasi importo vuoto.

    4. Seleziona il tuo paese dall'elenco Posizione.

    5. Fai clic su TROVA OFFERTE. L'elenco delle offerte viene aggiornato in base ai tuoi requisiti di ricerca.

    sell_crypto_details.png

    2° passaggio: trovare un'offerta

    1. Sfoglia l'elenco delle offerte.

    L'elenco parte dalle offerte che hanno:

    • Acquirenti con valutazioni e reputazione molto alte.
    • Acquirenti tra i più attivi sulla piattaforma e pronti a condurre l'operazione all'istante.
    • Il margine più redditizio.

    Dai un'occhiata ai tag e alle etichette per trovare ulteriori informazioni su un'offerta. Quando trovi un'offerta che ti iace, fai clic su Vendi.

    Vendita3.png

    Nota: a questo punto, l'operazione non è ancora iniziata.

    Viene visualizzata la pagina Offerta.

    Studia tutti i dettagli dell'offerta, come:

    • Limiti di vendita: l'importo offerto non è troppo basso né troppo alto?
    • Tasso dell'acquirente: ti sembra redditizio?
    • Termini dell'offerta: l'acquirente richiede ulteriori documenti, o ha richieste specifiche alle quali ottemperare nel corso dell'operazione?
    • Commissione Paxful: questa commissione dipende dal metodo di pagamento che scegli.

    Vendita4.png

    2. Inserisci l'importo che vuoi usare nell'operazione nel campo Valuta tradizionale o nel campo criptovaluta. Fai clic su VENDI ORA.

    Vendita5.png

    3. Verrà visualizzata una finestra di dialogo. Da lì, fai clic su Comprendo il rischio. Procedi alla vendita.

    4. Viene visualizzata una nuova finestra di dialogo contenente un avviso. Conferma di averlo letto facendo clic su Ho capito.

    Viene visualizzata la pagina Chat operazione.

    Nota:

    • Il tasso viene fissato all'inizio dell'operazione e non subirà fluttuazioni.
    • Le criptovalute vengono spostate dal tuo wallet personale su Paxful all'escrow sicuro creato per l'operazione.

    3° passaggio: effettuare l'operazione

    1. Discuti i dettagli con la controparte utilizzando la chat dell'operazione, quindi segui attentamente le istruzioni.

    6-sellingEDIT.png

    2. Quando la controparte dell'operazione avrà effettuato il pagamento, fai clic su Rilascia.

    Vendita8.png

    Controlla che l'importo che ti è stato inviato sia corretto. Conferma l'invio di BTC all'acquirente facendo clic su Rilascia nella finestra di dialogo che viene visualizzata.

    Vendita9.png

    Nota:

    • Solo l'acquirente può annullare l'operazione.
    • In caso di problemi o disaccordi, fai clic su Disputa per invitare i nostri moderatori a indagare sul caso.
    • Per inviare una segnalazione, fai clic su Segnala un problema.
    • Se l'operazione scade, puoi riaprirla facendo clic su Riapri escrow.

    Rilasci i BTC dall'escrow dell'operazione sul wallet su Paxful dell'acquirente. L'operazione viene così completata.

    Consigli:

    • Dopo l'operazione, potresti lasciare un feedback per la controparte. In questo modo aiuti gli altri trader a capire con chi hanno a che fare.
    • Puoi fare clic su Fai clic per aggiungere Utente ai tuoi contatti e trovarlo rapidamente in futuro quando vorrai effettuare nuove operazioni per aggiungerlo all'elenco delle controparti dell'operazione. In questo modo finirai per creare la tua community, composta da utenti di cui ti fidi.
    • Se hai bisogno di una ricevuta pubblica della transazione in BTC, fai clic su Ricevuta pubblica in fondo alla pagina.

    Attenzione: se il tuo paese è nell'elenco grigio dell'OFAC, per poter vendere criptovalute dovrai verificare la tua identità.

    Vendita10.png

    Per maggiori informazioni, dai un'occhiata ai nostri consigli per vendere criptovalute . Se vuoi comprare criptovalute, invece, segui questa guida.

  • Regole per la vendita di criptovalute

    Vendere bitcoin su Paxful può essere un'occupazione redditizia, se segui alcune regole basilari. Per aiutarti a iniziare, ecco qualche regola per rendere la vendita di criptovalute non solo più semplice, ma anche più sicura:

    1. Accetta le tue responsabilità in relazione ai rischi.

    Paxful fa tutto il possibile per aumentare il livello di sicurezza sulla nostra piattaforma. In qualità di venditore, però accetti tutti i rischi e le responsabilità dell'attività di scambio. Sta a te proteggerti dagli utenti malintenzionati e dai chiari scam. Per maggiori informazioni, dai un'occhiata alla nostra guida sulla Sicurezza e ai consigli di sicurezza.

    2. Il brokeraggio dei codici di carte regalo è severamente proibito su Paxful.

    Per brokeraggio si intende l'acquisto del codice di una carta regalo da una parte terza, seguita dalla rivendita successiva a qualcun altro. Tale pratica viola i termini di servizio di Paxful ed è severamente vietata. La regola si applica sia ai codici elettronici che alle carte regalo fisiche. 

    3. Rispondi rapidamente agli acquirenti.

    • Se non sei al computer, disattiva tutte le offerte. Puoi farlo in tutta semplicità dalla tua bacheca. In questo modo eviterai che i tuoi BTC vengano bloccati nell'escrow dell'operazione nel caso l'acquirente avvii un'operazione in tua assenza.

    • Quando un acquirente avvia un'operazione con te, saluta e informalo di essere pronto a effettuare l'operazione.
      Esempio: “Ciao, sono pronto, segui le istruzioni e avrai le tue criptovalute in un istante!“. Potrà sembrare semplice e ovvio. Secondo le nostre statistiche, però, molte operazioni vengono annullate proprio per le mancate risposte dei venditori. Mostra all'acquirente che sei pronto.

    4. Mantieni un tono civile con le controparti dell'operazione.

    Sulla nostra piattaforma non è consentivo usare un linguaggio offensivo e un tono irrispettoso. Cerca di comprendere gli acquirenti: alcuni di loro potrebbero non avere alcuna esperienza di scambio. Se hai un serio problema con la controparte dell'operazione, invita i nostri moderatori avviando una disputa.

    5. Scrivi chiaramente termini dell'offerta e istruzioni dell'operazione.

    • Tieni i termini dell'offerta e le istruzioni dell'operazione in un elenco numerato o a punti. Scopri come scrivere nel migliore dei modi termini dell'offerta e istruzioni dell'operazione. È molto importante per creare la tua offerta.

    • Se per un certo metodo di pagamento adotti delle procedure particolari che potrebbero posticipare il rilascio di criptovalute per un periodo di tempo più lungo, fallo presente all'acquirente. Dovrai indicarlo chiaramente nelle istruzioni dell'operazione e nei termini dell'offerta. Assicurati che l'acquirente comprenda che il rilascio dei bitcoin potrebbe essere ragionevolmente posticipato. Il tempo di rilascio non può superare la durata stabilita nei termini (ricorda: Paxful promuove il servizio p2p descrivendolo come istantaneo).

    • Scrivi i termini dell'offerta in modo conciso. Prima di avviare l'operazione, l'acquirente vede i termini dell'offerta. Potrebbe contenere informazioni importanti sull'operazione.

      Esempio: carica una foto del tuo documento d'identità, carica uno scontrino fiscale, accetta solo carte regalo fisiche ecc.

      Tieni a mente che gli acquirenti evitano le offerte con termini complicati. La chiarezza dei termini dell'offerta presenta inoltre dei vantaggi in caso di disputa. Non lasciare mai vuota questa sezione quando crei un'offerta.

    • Scrivi chiaramente le istruzioni dell'operazione. Le istruzioni dell'operazione vengono mostrate all'acquirente all'inizio della transazione. Le istruzioni forniscono alla controparte dell'operazione delle linee guida, che devono essere composte da passaggi chiari.

    • Fornisci ai tuoi clienti esempi e aiuti. Se ad esempio richiedi il caricamento di un selfie con documento d'identità completo di foto, aggiungi una foto esemplificativa.

    6. Non dimenticare l'importo minimo dell'operazione sulla nostra piattaforma.

    È fondamentale conoscere l'importo minimo dell'operazione impostato su Paxful. Al momento, l'importo minimo per le operazioni di acquisto di criptovalute è di 10 USD. Se vendi criptovalute, il minimo è di 0,001 BTC.

    7. Non utilizzare parti terze per i pagamenti.

    Sei tu ad avere la responsabilità dell'accettazione e dell'elaborazione dei pagamenti. Se non controlli il pagamento e trasferisci la responsabilità ad altri, può essere considerata una frode. Nel caso del bonifico bancario, ad esempio, devi essere il proprietario del conto, nel caso delle altcoin devi essere il proprietario del wallet e così via.

    8. Non è utilizzato effettuare operazioni fuori dal sistema di escrow.

    È importante non fornire ad altri utenti i tuoi dati di contatto per effettuare l'operazione al di fuori del flusso previsto da Paxful. Il sistema di escrow di Paxful deve essere sempre utilizzato, o il tuo conto potrebbe essere bandito. Se scegli di effettuare l'operazione al di fuori del servizio di escrow, e così facendo eviti di pagare il costo dell'escrow sulla nostra piattaforma, i tuoi BTC sono esposti a un rischio molto più alto: il nostro team di indagine, infatti, non potrà aiutarti in caso di disaccordo.

    9. Le contrattazioni sul prezzo sono severamente vietate.

    Un acquirente di criptovalute deve pagare il prezzo esatto impostato per un'operazione. Se durante l'operazione entrambe le parti accettano di cambiare l'importo, dovranno riaprire una nuova operazione con l'importo corretto. Le contrattazioni sul prezzo nel contesto dell'operazione violano i nostri termini di servizio.

    Scopri la guida su come vendere criptovalute su Paxful per avere una panoramica del flusso previsto da Paxful.

     

  • Vendere criptovalute per contenuti di gioco

    Oltre alle carte regalo con un saldo di gioco, alcuni titoli offrono la possibilità di regalare contenuti di gioco come risorse, skin, armi, ecc. Ecco perché Paxful è felice di offrirti l'opportunità di vendere criptovalute in cambio dei tuoi contenuti di gioco. Ecco tutto ciò che devi sapere sulle operazioni di questo tipo.

    Prima dell'operazione

    Prima di iniziare a vendere criptovalute in cambio di contenuti di gioco, assicurati di avere i mezzi per dimostrare che il contenuto è stato effettivamente trasferito sul tuo account. Puoi scegliere valuta di gioco, potenziamenti o skin, purché tu sia in grado di dimostrare l'avvenuta transizione del contenuto.

    Avviso:

    • È vietato comprare degli account.
    • Una volta ricevuto il contenuto, non restituirlo in nessun caso.
    • Non cogliere il rischio di effettuare la transizione al di fuori del flusso di Paxful, o perderai la protezione dell'escrow sicuro di Paxful.

    Operazione

    Ricerca di un'offerta

    Per vendere criptovalute in cambio di contenuti di gioco, dovrai per prima cosa cercare un'offerta che accetti questo tipo di pagamento. Potrai anche specificare l'importo che vuoi vendere e la valuta che preferisci.

    Per assicurarti il massimo del profitto, scegli il tasso di cambio più conveniente per le tue criptovalute, e non dimenticare di prestare attenzione alla potenziale controparte dell'operazione. Infine, leggi attentamente i termini dell'offerta e le istruzioni dell'operazione. 

    Parla con la controparte nella chat dell'operazione: chiarisci le modalità di consegna del contenuto di gioco e assicurati che il prodotto ti vada bene prima di procedere.

    Nota: fai molta attenzione se a operazione iniziata ti viene offerto un contenuto diverso da quello pubblicizzato.

    Creazione di un'offerta

    Per vendere criptovalute in cambio di contenuti di gioco puoi anche creare la tua offerta.

    Ecco alcuni fattori da tenere a mente:

    • Scegli un margine che ritieni redditizio: durante l'operazione non sono consentite contrattazioni.
    • Scrivi chiaramente istruzioni e termini dell'offerta.
    • Usa etichette che evidenzino le informazioni più importanti, come il tipo di contenuto e il nome del gioco.
    • Se necessario, puoi includere una sezione Domande frequenti: pensa bene a che domande potrebbero fare le controparti dell'operazione.
    • Se necessario, includi queste informazioni:
      • server di gioco in cui avverrà lo scambio;
      • metodo di consegna: di persona, tramite la posta del gioco o in altri canali di scambio all'interno del titolo;
      • livello richiesto del personaggio all'interno del gioco ecc.
    • Indica con chiarezza quali prove di pagamento ti aspetti dalla controparte dell'operazione (ad es. lo screenshot della transazione all'interno del gioco).

    Dopo aver creato e pubblicato la tua offerta personalizzata, attendi che un acquirente avvii l'operazione. Quando l'operazione sarà stata avviata, riceverai una notifica. Discuti tutti i dettagli con la controparte dell'operazione sull'apposita chat, quindi segui le indicazioni che vi siete dati.

    Completamento di un'operazione

    Una volta ricevuto il contenuto, e dopo che l'acquirente avrà contrassegnato l'operazione con “Pagamento effettuato”, potrai rilasciare la criptovaluta dall'escrow dell'operazione. Se sei assolutamente certo di aver ricevuto il pagamento, fai clic su Rilascia. Ricorda che le transazioni in criptovalute sono definitive e irreversibili.

    Dopo un'operazione

    Quando l'operazione sarà ormai conclusa, potrai lasciare un feedback per la controparte dell'operazione. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati.

    Consulta la nostra guida passo passo alla vendita di criptovalute e scopri i nostri consigli per vendere criptovalute.

  • Vendere criptovalute per oro

    L'oro è uno dei depositi di valore più antichi al mondo. Mentre l'economia cambiava, il suo valore ha continuato ad aumentare nel tempo. Ecco perché Paxful è felice di offrirti l'opportunità di vendere le tue criptovalute per ricevere oro. Ecco tutto ciò che devi sapere sulle operazioni che coinvolgono l'oro.

    Prima dell'operazione

    Operazione

    Ricerca di un'offerta

    Creazione di un'offerta

    Completamento di un'operazione

    Dopo un'operazione

    Verifica dell'identità e dell'indirizzo

    Prima dell'operazione

    Prima di iniziare a vendere criptovalute in cambio di oro, assicurati di poter controllare la qualità dell'oro prima di effettuare il pagamento. Che tu scelga di ricevere l'oro per posta o di fartelo consegnare di persona, assicurati comunque che il rischio sia minimo.

    Non farti problemi a chiedere un'ulteriore documentazione o prove aggiuntive, come ad esempio:

    • Prova d'acquisto (una ricevuta).
    • Certificato di autenticità dell'oro.
    • Foto del documento d'identità della controparte.
    • Foto dell'oro.
    • Numero di tracking emesso dal servizio di consegna (nel caso l'oro ti venga consegnato direttamente).

    Operazione

    Ricerca di un'offerta

    Per vendere criptovalute in cambio di oro, dovrai per prima cosa cercare un'offerta che accetti questo tipo di pagamento. Inoltre, dovrai inserire l'importo in oro che desideri vendere e la valuta che preferisci.

    Scegli il tasso per criptovaluta migliore e avrai il maggior profitto possibile. Fai attenzione alla reputazione della potenziale controparte dell'operazione, e scegli attentamente la location per avere la certezza che la controparte poter consegnarti l'oro. Infine, leggi attentamente i termini dell'offerta e le istruzioni dell'operazione. 

    Parla con la controparte nella chat dell'operazione: chiarisci le modalità di consegna dell'oro e assicurati che il prodotto ti vada bene prima di procedere. 

    Consiglio:

    • Per le operazioni di persona, è preferibile scegliere luoghi pubblici.
    • Se la consegna avviene per posta, utilizza metodi di pagamento tracciabili. 

    Creazione di un'offerta

    Puoi anche vendere criptovalute in cambio di oro creando la tua offerta.
    Ecco alcuni consigli da tenere a mente:

    • Scegli un margine che ritieni redditizio: durante l'operazione non sono consentite contrattazioni.
    • Scrivi chiaramente termini e istruzioni dell'offerta.
    • Chiarisci quali prove di pagamento ti aspetti di ricevere per l'oro che stai accettando.
    • Nel caso l'operazione si svolga di persona, specifica chiaramente la location dell'incontro e la procedura di scambio.

    Dopo aver creato e pubblicato la tua offerta personalizzata, attendi che un acquirente avvii l'operazione. Quando l'operazione sarà stata avviata, riceverai una notifica. Discuti tutti i dettagli con la controparte dell'operazione sull'apposita chat, quindi segui le indicazioni che vi siete dati durante l'operazione.

    Completamento di un'operazione

    Dopo che l'acquirente ha effettuato il pagamento e contrassegnato l'operazione con Pagamento effettuato, avrà a disposizione 21 giorni per consegnarti l'oro, per posta o di persona. Se non confermi la ricezione dei beni entro questo intervallo di tempo, verrà avviata automaticamente una disputa. In questo caso, interverranno i nostri moderatori.

    Nota: il calcolo di 21 giorni ha inizio dal momento in cui l'operazione è contrassegnata con Pagamento effettuato.

    Dopo aver ricevuto l'oro, dovrai procedere al rilascio delle criptovalute dall'escrow dell'operazione. Se sei assolutamente certo di aver ricevuto il pagamento, fai clic su Rilascia. Ricorda che le transazioni in criptovalute sono definitive e irreversibili.

    Dopo un'operazione

    Quando l'operazione sarà ormai conclusa, potrai lasciare un feedback per la controparte dell'operazione. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati

    Verifica dell'identità e dell'indirizzo

    Un altro aspetto importante da considerare è la verifica di identità e indirizzo. Per effettuare operazioni che includono lo scambio di oro, dovrai completare la verifica dell'identità e la verifica dell'indirizzo. Queste verifiche sono importanti per proteggere i nostri venditori di criptovalute da attività fraudolente, e non è possibile effettuare l'acquisto o la vendita di criptovalute per oro e viceversa senza aver completato la verifica su Paxful.

    Nota: la verifica completa è obbligatoria per tutte le offerte e le operazioni a partire da 50 USD.

    Consulta la nostra guida passo passo su come vendere criptovalute e scopri i consigli per la vendita di criptovalute.

  • Vendere criptovalute con bonifico bancario

    Il bonifico bancario è un metodo di pagamento molto usato su Paxful. In questo articolo scoprirai come vendere criptovalute con bonifico bancario.

    Prima dell'operazione

    Prima di vendere criptovalute a fronte di un bonifico bancario, assicurati che il tuo conto corrente possa ricevere transazioni. Scopri ad esempio se è soggetto a restrizioni geografiche o limiti di transazioni. Cerca poi di avvalerti di una banca che possa fornirti una prova delle transazioni effettuate con tutti i dettagli visibili in un'unica pagina o file PDF.

    I dati richiesti sono:

    • Nome e cognome dell'intestatario del conto.
    • Nome e logo della banca.
    • Data, ora e stato della transazione.
    • Numero di conto e nome completo del mittente.

    Operazione 

    Ricerca di un'offerta

    Per vendere criptovalute tramite bonifico bancario, dovrai per prima cosa cercare un'offerta che accetti il pagamento tramite bonifico bancario. Inoltre, dovrai inserire l'importo che desideri vendere e la valuta che preferisci.

    Una volta trovata l'offerta giusta, non dimenticare di leggere i termini dell'offerta prima di avviare l'operazione. Lì troverai un breve riepilogo dei requisiti dell'acquirente in relazione al pagamento.

    Una volta avviata l'operazione, nella chat dell'operazione vedrai un set di istruzioni più dettagliate. Sono quelle che chiamiamo istruzioni dell'operazione. Gli acquirenti ti chiederanno i tuoi dati bancari. Scopri come puoi aggiungere e conservare i tuoi dati bancari nel tuo profilo e nella chat dell'operazione.

    Creazione di un'offerta

    Puoi anche vendere criptovalute tramite bonifico bancario creando la tua offerta.
    Ecco qualche consiglio per la tua offerta con bonifico bancario:

    • Imposta un margine che ritieni redditizio: durante l'operazione non è consentita alcuna contrattazione.
    • Scrivi chiaramente termini e istruzioni dell'offerta.
    • Se la transazione implica una commissione, chiarisci subito chi dovrà pagarla.

    Una volta creata e pubblicata la tua offerta personalizzata, attendi che l'acquirente avvii l'operazione. Quando l'operazione sarà stata avviata, riceverai una notifica. Discuti pure tutti i dettagli necessari con la controparte dell'operazione.

    Completamento di un'operazione

    Dopo che l'acquirente ha effettuato il pagamento, contrassegnato l'operazione con Pagamento effettuato e caricato una prova di pagamento, controlla sempre che il pagamento sia andato a buon fine.

    L'ultimo passo prevede il rilascio delle criptovalute dall'escrow dell'operazione. Se sei assolutamente certo di aver ricevuto il pagamento, fai clic su Rilascia.

    Dopo un'operazione

    Quando l'operazione sarà ormai conclusa, potrai lasciare un feedback per la controparte dell'operazione. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati

    Qui trovi ulteriori informazioni sulla vendita di criptovalute su Paxful.

     

  • Vendere criptovalute con pagamenti in contanti

    Per vendere criptovalute su Paxful puoi usare vari tipi di pagamenti in contanti. Questo articolo ti offre una panoramica sulla vendita di criptovalute utilizzando uno qualsiasi dei pagamenti in contanti. 

    Prima dell'operazione

    Prima di vendere criptovalute con pagamenti cash, ci sono alcuni fattori da considerare:

    • Alcuni metodi di pagamento, come denaro per posta e contanti di persona, richiedono la verifica completa di indirizzo e identità (per importi superiori a 50 USD per operazione).
    • In caso di dispute, per Paxful è molto difficile fornire assistenza: in questi casi, preparati a sporgere denuncia.

    Operazione 

    Ricerca di un'offerta

    Per vendere criptovalute in contanti, dovrai per prima cosa cercare un'offerta che accetti i contanti in pagamento. Dovrai inoltre inserire l'importo che vuoi vendere e la valuta che preferisci.

    Quando avrai trovato un'offerta adeguata, non dimenticare di leggere i termini dell'offerta prima di aprire l'operazione. Si tratta di un breve riepilogo dei requisiti dell'acquirente in merito al pagamento.  Nel caso dei contanti di persona, i termini dell'offerta dovranno includere un breve elenco dei luoghi suggeriti per l'incontro.

    Dopo aver letto i termini dell'offerta e confermato di essere d'accordo con le condizioni indicate, è il momento di iniziare l'operazione. Dopo l'avvio, vedrai un set più specifico di istruzioni per l'incontro. Solitamente, nelle operazioni in contanti, l'acquirente dovrebbe indicare che rilascerà una ricevuta. Se, in qualsiasi momento durante l'operazione, ti sembrasse che le istruzioni siano poco chiare, manda pure un messaggio all'acquirente tramite la chat dell'operazione. Saprà aiutarti a chiarire tutti i tuoi eventuali dubbi.

    Creazione di un'offerta

    Se vuoi, puoi anche vendere criptovalute con un pagamento in contanti creando la tua offerta. Ecco alcuni fattori da considerare:

    • Imposta un margine che ritieni redditizio: durante l'operazione non è consentita alcuna contrattazione.
    • Scrivi chiaramente termini e istruzioni dell'offerta.
    • Indica chiaramente di che prova di pagamento hai bisogno e quanto tempo ti occorre per confermare il pagamento.
    • Nel caso dei contanti di persona, indica chiaramente il luogo che suggerisci per l'incontro.

    Consiglio: per le operazioni con contanti di persona, è preferibile incontrarsi in luoghi pubblici.

    Una volta creata e pubblicata la tua offerta personalizzata, attendi che l'acquirente avvii l'operazione. Quando l'operazione sarà stata avviata, riceverai una notifica. Discuti pure tutti i dettagli necessari con la controparte dell'operazione.

    Completamento di un'operazione

    Se l'operazione avviene con uno scambio di contanti di persona, una volta chiarito ogni dettaglio dovrai incontrare l'acquirente. Vai al punto specificato e prendi il denaro in contanti dall'acquirente. Fatto questo, attendi che contrassegni l'operazione con Pagamento effettuato. Ora fai clic sul pulsante Rilascia

    Nel caso l'operazione venga svolta con denaro per posta, potrebbe richiedere molta pazienza per entrambe le parti.

    Nel caso utilizzi altri metodi di pagamento in contanti, solitamente la procedura è piuttosto semplice. In ogni caso, assicurati sempre di aver fornito all'acquirente i dati corretti e di aver raccolto tutte le prove possibili di aver ricevuto o meno il pagamento.

    L'ultimo passo prevede il rilascio delle criptovalute dall'escrow dell'operazione. Se sei assolutamente certo di aver ricevuto il pagamento, fai clic su Rilascia.

    Dopo un'operazione

    Quando l'operazione sarà ormai conclusa, potrai lasciare un feedback per la controparte dell'operazione. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati

    Qui trovi ulteriori informazioni sulla vendita di criptovalute su Paxful.

  • Vendere criptovalute con carte di credito/debito

    Su Paxful ti consentiamo di vendere criptovalute con carte di debito o di credito, comprese le carte prepagate. Questo articolo ti offre una panoramica sulla vendita di criptovalute utilizzando una qualsiasi delle carte supportate. 

    Prima dell'operazione

    Prima di vendere criptovalute con carte di debito o credito, assicurati di essere in grado di controllare il saldo della carta e di sapere perfettamente come utilizzare i fondi appena possibile. 

    Operazione

    Ricerca di un'offerta

    Per vendere criptovalute con carta di credito/debito, dovrai per prima cosa cercare un'offerta che accetti il tipo di carta che hai. Dovrai inoltre inserire l'importo che vuoi vendere e la valuta che preferisci.

    Una volta trovata un'offerta adeguata, non dimenticare di leggere i termini dell'offerta prima di aprire l'operazione. Lì troverai un breve riepilogo dei requisiti dell'acquirente in relazione al pagamento.

    Una volta avviata l'operazione, nella chat dell'operazione vedrai un set di istruzioni più dettagliate. Sono quelle che chiamiamo istruzioni dell'operazione. I requisiti dell'acquirente variano a seconda del metodo di pagamento utilizzato nell'operazione.

    Creazione di un'offerta

    Puoi anche vendere criptovalute creando la tua offerta.
    Ecco qualche consiglio per farlo:

    Una volta creata e pubblicata la tua offerta personalizzata, attendi che l'acquirente avvii l'operazione. Quando l'operazione sarà stata avviata, riceverai una notifica. Discuti pure tutti i dettagli necessari con la controparte dell'operazione.

    Completamento di un'operazione

    Dopo che l'acquirente ha effettuato il pagamento, contrassegnato l'operazione con Pagamento effettuato e caricato una prova di pagamento, controlla sempre che il pagamento sia andato a buon fine.

    L'ultimo passo prevede il rilascio delle criptovalute dall'escrow dell'operazione. Se sei assolutamente certo di aver ricevuto il pagamento, fai clic su Rilascia.

    Dopo un'operazione

    Quando l'operazione sarà ormai conclusa, potrai lasciare un feedback per la controparte dell'operazione. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati

    Qui trovi ulteriori informazioni sulla vendita di criptovalute su Paxful.



  • Vendere bitcoin per criptovalute

    Su Paxful puoi vendere bitcoin per ricevere criptovalute (altcoin). Questo articolo ti offre una panoramica sulla vendita di bitcoin utilizzando una qualsiasi delle criptovalute supportate.

    Prima dell'operazione

    Prima di vendere bitcoin in cambio di criptovalute, assicurati di avere l'indirizzo del wallet giusto e di avere accesso al provider del wallet. Inoltre, studia tutte le specifiche delle criptovalute che compri, e tieni a mente le possibile limitazioni delle transazioni. 

    Operazione 

    Ricerca di un'offerta

    Per vendere bitcoin con criptovalute, dovrai per prima cosa cercare un'offerta che accetti la specifica criptovaluta che cerchi. Dovrai inoltre inserire l'importo che vuoi vendere e la valuta che preferisci.

    Nota: dovrai comunque scegliere la tua valuta a corso forzoso preferita. La useremo come punto di riferimento per il prezzo di mercato del bitcoin. Ti consigliamo però di scegliere l'USD, dato che il prezzo del bitcoin viene calcolato in questa valuta a livello globale.  

    Una volta trovata un'offerta adeguata, non dimenticare di leggere i termini dell'offerta prima di aprire l'operazione. Lì troverai un breve riepilogo dei requisiti dell'acquirente in relazione al pagamento.  

    Una volta avviata l'operazione, nella chat dell'operazione vedrai un set di istruzioni più dettagliate. Sono quelle che chiamiamo istruzioni dell'operazione. I requisiti dell'acquirente variano a seconda del metodo di pagamento online utilizzato nell'operazione.

    Nota: la responsabilità di fornire all'acquirente un indirizzo corretto è solamente tua.

    Creazione di un'offerta

    Puoi anche vendere bitcoin per criptovalute creando la tua offerta.
    Ecco qualche consiglio per la tua offerta:

    • Imposta un margine che ritieni redditizio: durante l'operazione non è consentita alcuna contrattazione.
    • Scrivi chiaramente termini e istruzioni dell'offerta.
    • Se la transazione implica una commissione, chiarisci subito chi dovrà pagarla.

    Una volta creata e pubblicata la tua offerta personalizzata, attendi che l'acquirente avvii l'operazione. Quando l'operazione sarà stata avviata, riceverai una notifica. Discuti pure tutti i dettagli necessari con la controparte dell'operazione.

    Completamento di un'operazione

    Dopo che l'acquirente ha effettuato il pagamento, contrassegnato l'operazione con Pagamento effettuato e caricato una prova di pagamento, controlla sempre che il pagamento sia andato a buon fine.

    L'ultimo passo prevede il rilascio dei bitcoin dall'escrow dell'operazione. Se sei assolutamente certo di aver ricevuto il pagamento, fai clic su Rilascia.

    Dopo un'operazione

    Quando l'operazione sarà ormai conclusa, potrai lasciare un feedback per la controparte dell'operazione. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati

    Qui trovi ulteriori informazioni sulla vendita di criptovalute su Paxful.

     

  • Vendere criptovalute con wallet online

    Per vendere criptovalute su Paxful puoi usare vari tipi di wallet online, come PayPal e Skrill. Questo articolo ti offre una panoramica sulla vendita di criptovalute utilizzando uno qualsiasi dei wallet online supportati. 

    Prima dell'operazione

    Prima di vendere criptovalute con il tuo wallet online, assicurati che la transazione del mittente non verrà bloccata perché supera il limite giornaliero o altre restrizioni geografiche. 

    Operazione 

    Ricerca di un'offerta

    Per vendere criptovalute con wallet online, dovrai per prima cosa cercare un'offerta per il wallet digitale che preferisci. Dovrai inoltre inserire l'importo che vuoi vendere e la valuta che preferisci.

    Una volta trovata un'offerta adeguata, non dimenticare di leggere i termini dell'offerta prima di aprire l'operazione. Lì troverai un breve riepilogo dei requisiti dell'acquirente in relazione al pagamento.

    Una volta avviata l'operazione, nella chat dell'operazione vedrai un set di istruzioni più dettagliate. Sono quelle che chiamiamo istruzioni dell'operazione. Gli acquirenti ti chiederanno i dati del tuo wallet. I loro requisiti possono variare in base al metodo di pagamento online che utilizzi. Chi effettua scambi con wallet online come PayPal, Skrill e Neteller, ad esempio, solitamente richiede un'immagine del tuo documento d'identità.

    Consiglio: assicurati che il nome sul conto del wallet online corrisponda al nome su Paxful. Scopri di più nel nostro articolo sui consigli per la tua sicurezza.

    Creazione di un'offerta

    Puoi anche vendere criptovalute tramite wallet online creando la tua offerta.
    Ecco qualche consiglio per la tua offerta:

    • Imposta un margine che ritieni redditizio: durante l'operazione non è consentita alcuna contrattazione.
    • Scrivi chiaramente termini e istruzioni dell'offerta.
    • Se la transazione implica una commissione, chiarisci subito chi dovrà pagarla.

    Una volta creata e pubblicata la tua offerta personalizzata, attendi che l'acquirente avvii l'operazione. Quando l'operazione sarà stata avviata, riceverai una notifica. Discuti pure tutti i dettagli necessari con la controparte dell'operazione.

    Completamento di un'operazione

    Dopo che l'acquirente ha effettuato il pagamento, contrassegnato l'operazione con Pagamento effettuato e caricato una prova di pagamento, controlla sempre che il pagamento sia andato a buon fine. 

    L'ultimo passo prevede il rilascio delle criptovalute dall'escrow dell'operazione. Se sei assolutamente certo di aver ricevuto il pagamento, fai clic su Rilascia.

    Dopo un'operazione

    Quando l'operazione sarà ormai conclusa, potrai lasciare un feedback per la controparte dell'operazione. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati

    Qui trovi ulteriori informazioni sulla vendita di criptovalute su Paxful.

     

  • Vendere criptovalute con carte regalo

    Le carte regalo sono un metodo di pagamento molto usato su Paxful. Questo articolo ti offre una panoramica sulla vendita di criptovalute utilizzando una qualsiasi delle carte regalo supportate. 

    Prima dell'operazione

    Prima di vendere criptovalute con carte regalo, ci sono alcuni fattori da considerare:

    • Puoi acquistare solamente carte che appartengono alla controparte dell'operazione.
    • Scegli se vuoi carte fisiche o e-code.

    Operazione 

    Ricerca di un'offerta

    Per vendere criptovalute con carte regalo, dovrai per prima cosa cercare un'offerta che accetti il tuo tipo di carta regalo. Dovrai inoltre inserire la quantità di criptovalute che vuoi vendere e la valuta che preferisci.

    Quando avrai trovato un'offerta adeguata, non dimenticare di leggere i termini dell'offerta prima di aprire l'operazione. 

    Consiglio: controlla sempre che l'acquirente possa fornirti una ricevuta o un'altra prova di pagamento.

    Una volta avviata l'operazione, nella chat dell'operazione vedrai un set di istruzioni più dettagliate. Sono quelle che chiamiamo istruzioni dell'operazione. In alcuni casi, gli acquirenti avranno una guida passo passo che dovrai seguire.

    Creazione di un'offerta

    Se vuoi, puoi anche vendere criptovalute in cambio di carte regalo creando la tua offerta. Ecco alcuni fattori da considerare:

    • Imposta un margine che ritieni redditizio: durante l'operazione non è consentita alcuna contrattazione.
    • Scrivi chiaramente termini e istruzioni dell'offerta.

    Una volta creata e pubblicata la tua offerta personalizzata, attendi che l'acquirente avvii l'operazione. Quando l'operazione sarà stata avviata, riceverai una notifica. Discuti pure tutti i dettagli necessari con la controparte dell'operazione.

    Completamento di un'operazione

    Dopo che l'acquirente ha effettuato il pagamento e contrassegnato l'operazione con Pagamento effettuato, ricontrolla sempre che il pagamento sia andato a buon fine. 

    L'ultimo passo prevede il rilascio delle criptovalute dall'escrow dell'operazione. Se sei assolutamente certo di aver ricevuto il pagamento, fai clic su Rilascia.

    Dopo un'operazione

    Quando l'operazione sarà ormai conclusa, potrai lasciare un feedback per la controparte dell'operazione. In più, se pensi di effettuare nuove operazioni con l'utente puoi aggiungerlo all'elenco degli utenti fidati

    Qui trovi ulteriori informazioni sulla vendita di criptovalute su Paxful.

     

  • Consigli per la sicurezza

    Paxful offre più di 300 metodi di pagamento per comprare e vendere criptovalute. Alcuni di questi metodi di pagamento richiedono particolare cautela. In qualità di venditore, devi essere consapevole di queste specifiche per rendere le tue criptovalute più sicure e avere un'esperienza complessivamente positiva su Paxful.

    Pagamenti in contanti

    • Assicurati che l'acquirente depositi dei contanti a tuo nome e chiedi la ricevuta.
    • Assicurati di effettuare l'operazione con l'effettivo proprietario del conto. Evita di coinvolgere parti terze in queste situazioni.

    Wallet online

    • Assicurati che il conto dell'acquirente presso il provider del servizio di wallet sia verificato (ad esempio che abbia un conto PayPal verificato).
    • Chiedi il documento d'identità dell'acquirente. Assicurati che il nome completo dell'utente corrisponda a quello presente sul suo documento d'identità e sul suo conto sul wallet online.
    • Assicurati di effettuare l'operazione con il proprietario del conto e che non vengano coinvolte parti terze.
    • Se preferisci essere ancora più cauto, puoi chiedere all'acquirente di scrivere su un foglio la conferma dell'acquisto di criptovalute e l'ID dell'operazione, includendo anche l'importo dell'operazione, e di inviartene una foto. In caso di chargeback, la foto potrà essere utilizzata come prova.
    • Consigli specifici per PayPal:
      • Chiedi un selfie con un documento d'identità e una nota che dica “Il mio nome è x, e sto effettuando un pagamento di x,xx all'indirizzo email x.
      • Assicurati che il saldo sul conto dell'utente sia sufficiente e che il pagamento sia arrivato direttamente sul conto. Se l'utente paga con carta, le probabilità che si verifichi un chargeback sono molto più limitate. Per ridurre il rischio di chargeback, accetta solamente importi ridotti e limita i nuovi acquirenti a un'unica operazione al giorno/a settimana.
      • Accetta pagamenti solo da conti PayPal verificati: la verifica viene effettuata solo quando c'è un conto corrente bancario collegato a PayPal. In caso di chargeback, PayPal avrà i dati degli utenti coinvolti.
      • Assicurati che il pagamento provenga da un'unica transazione, inviata dall'intestatario del conto PayPal.
      • Se puoi, scegli il pagamento ad “Amici e parenti”.

    Carte di credito/debito

    • Questo metodo implica gli stessi rischi dei wallet online: il rischio di chargeback. Fai attenzione, come se l'utente utilizzasse wallet online.

    Carte regalo

    • Per evitare la disattivazione di carte regalo, chiedi lo scontrino e assicurati che la carta sia stata acquistata in contanti.
    • Fai attenzione a chi rivende carte che non ha acquistato personalmente. Se la carta è stata acquistata da una parte terza, c'è il rischio che non sia più valida durante o dopo l'operazione. Chiedi all'acquirente di inviarti una foto con il tuo nome utente e l'ID dell'operazione.
    • Fai attenzione prima di accettare codici elettronici o carte regalo acquistate con carte di credito o debito: qualsiasi carta regalo acquistata in questo modo è esposta al rischio di chargeback.

    Ecco qualche altra informazione sulle nostre regole per la vendita di criptovalute e dai un'occhiata alle guide sulla vendita di criptovalute e sulla creazione di un'offerta di vendita di criptovalute.