Consigli per comprare criptovalute

Inizialmente, comprare criptovalute può sembrare difficile. Ecco qualche consiglio per aiutarti a farlo in modo semplice, sicuro e veloce.

Per iniziare, ecco un paio di consigli da seguire:

L'importo minimo dell'operazione su Paxful.

Se compri bitcoin, il minimo attuale è pari a 10USD o equivalente in un'altra valuta. Se vendi, il minimo è pari a 0,001 BTC.

La reputazione e l'attività del venditore.

La reputazione del venditore viene visualizzata in verde e preceduta da un +. Ad esempio, +1305/ -1 vuol dire che l'utente ha 1305 punteggi di feedback positivi dagli acquirenti e solo 1 feedback negativo.
Fai attenzione ai vari tipi di feedback: positivo e negativo.
Anche se un utente ha più di 10.000 feedback positivi e 1.000 feedback negativi, ad esempio, presta comunque attenzione alla percentuale di feedback negativi rispetto al totale di quelli negativi e positivi. E non dimenticare di controllare da quanto è presente l'utente sulla nostra piattaforma.
Anche il fatto che un venditore abbia effettuato la verifica dell'identità è un segnale molto positivo: vuol dire che Paxful ha verificato i suoi documenti ed effettuato un background check.
Controlla anche quando abbiamo visto online il venditore per l'ultima volta su Paxful. Così avrai la certezza che l'operazione possa essere effettuata rapidamente, senza ritardi dal lato del venditore.
Fai clic sul nome utente del venditore per aprire il suo profilo e scoprire maggiori informazioni su di lui.
reputation.png
verified.png

3. Leggi sempre i termini dell'offerta prima di avviare l'operazione.

I venditori devono specificare le proprie aspettative e ciò di cui hanno bisogno dall'acquirente. Nel caso delle carte regalo, ad esempio, molti venditori chiedono una ricevuta che dimostri che la carta regalo è stata legalmente acquistata e che l'acquirente è il reale proprietario della carta. Se non sei in grado di fornire questa informazione, è meglio non procedere nell'operazione. Se riesci a soddisfare tutti i requisiti, assicurati che sia tutto pronto prima di avviare l'operazione.

4. Fai attenzione al prezzo.

Su Paxful, il prezzo del bitcoin non è mai uguale al tasso ufficiale di mercato: i venditori applicano infatti una commissione per convertire la valuta tradizionale in bitcoin. Il prezzo della commissione varia da un venditore all'altro, e dipende da quale scegli. Cerca sempre i migliori prezzi! La pagina dell'offerta include sempre il tasso del venditore. La cosa più interessante per l'acquirente è la quantità di bitcoin acquistabile per dollaro speso. Più il numero è alto, più l'operazione sarà redditizia per te.
prezzo.png
Screenshot_2020-02-14_at_13.51.56.png

5. Leggi le istruzioni del venditore.

Queste solo le istruzioni più specifiche, che ti vengono presentate subito dopo l'avvio dell'operazione. Solitamente vengono visualizzate all'inizio della chat dell'operazione. Se hai bisogno di aiuto per chiarire o soddisfare un'istruzione, chiedi maggiori info al venditore nella chat dell'operazione.

6. Fai clic sul pulsante Pagamento effettuato solo se hai effettivamente pagato.

Una volta fatto clic sul pulsante Pagamento effettuato, il conto alla rovescia si interromperà, e l'ordine non potrà più scadere. È molto importante: se invii al venditore i dati di pagamento (ad esempio il codice di una carta regalo) e l'offerta scade, la somma in escrow verrà rilasciata, e non riceverai più le tue criptovalute. Il pulsante Pagamento effettuato ti protegge anche da venditori sbadati o disonesti. Se fai clic sul pulsante Pagamento effettuato e non hai pagato, il venditore potrebbe prenderti per un coin locker o un truffatore. Per evitare che l'operazione si complichi, fai clic sul pulsante solo se hai davvero pagato.

7. Il brokeraggio dei codici di carte regalo è severamente proibito su Paxful.

Per brokeraggio si intende l'acquisto del codice di una carta regalo da qualcuno, effettuato allo scopo di rivenderlo in seguito a qualcun altro. Anche se hai controllato il codice al momento dell'acquisto, la persona che te lo ha vendito può utilizzarlo in qualsiasi momento senza che tu lo sappia: ecco perché è contrario ai Termini di servizio di Paxful. Se continui a provare a dare ai venditori codici usati, verrai segnalato o bandito da Paxful: non solo sprechi il tuo tempo, ma anche quello di altri. Ricorda di usare solo carte regalo che hai acquistato tu stesso.

8. Non è consentito effettuare pagamenti tramite parti terze.

Devi essere l'effettivo pagatore e l'intestatario originale del pagamento inviato (intestatario della carta regalo o carta di credito, del conto corrente bancario o del conto su una piattaforma di pagamento online). Non puoi essere un intermediario per il pagamento di criptovalute: in questo caso, la tua potrebbe essere considerata una truffa.

9. Scambia sempre l'intero importo della carta regalo.

Se hai una carta regalo da 50 $, non puoi effettuare operazioni per una piccola parte di quell'importo (ad es. chiedendo a un utente di utilizzare solo 33 dei tuoi 50 $). Il venditore può utilizzare solo l'importo completo: se avvii un ordine da 33 $ e l'acquirente ne usa 50, l'unico modo per riavere la differenza è avviare una nuova operazione che copra quella cifra. I range del venditore potrebbero non raggiungere tale importo, o il venditore potrebbe rimuovere le proprie offerte o andare offline.

10. Non chiedere mai al venditore di rilasciare per primo le criptovalute.

Questa richiesta è sufficiente per essere banditi all'istante, in quanto indica una truffa. Abbiamo un servizio di escrow che ti garantisce che le criptovalute siano state depositate e aspettano solo che completi il pagamento.

11. Comportati educatamente con i venditori.

Incontrano molti clienti difficili, e l'educazione può aiutarti a risparmiare temo. Essere educati non vuol dire solo evitare parolacce, ma anche seguire le istruzioni del venditore. Nota bene che in caso di disputa, il moderatore considererà anche il linguaggio che utilizzi.

12. Non ti interessa? Annulla!

Se l'operazione non ti interessa più e non hai ancora pagato il venditore, sentiti libero di annullare l'operazione. Sbloccherai l'escrow e consentirai al venditore di continuare a scambiare bitcoin con altri utenti interessati. Se non annulli l'operazione, ma la lasci com'è, il venditore dovrà aprire una disputa o segnalarti, pratiche che probabilmente condurranno a un feedback negativo. Puoi vedere tutte le operazioni attive aperte sulla tua bacheca. Fai clic su Chat per aprire l'operazione, quindi su Annulla per annullarla.
Ricorda inoltre che è vietato contrattare sul prezzo. Se l'offerta non ti piace, non insistere a voler cambiare prezzo: avvia una nuova operazione con nuovi valori per evitare dispute o malintesi con il venditore.

Articoli in questa sezione

Vedi altro